Hi-tech, high quality

Cabine per il processo di pressurizzazione

Le cabine per il processo di pressurizzazione realizzate da Coiver servono per aspirare vapori, solventi e particelle che si producono durante la verniciatura industriale. Destinate ad aziende e a stabilimenti del settore, questi impianti sono progettati e costruiti con attenzione nei dettagli e con sistemi innovativi per durare a lungo e garantire la massima funzionalità.

 

Depurazione e filtraggio

Per tutte le industrie che si occupano di operazioni di verniciatura di pezzi con colori e solventi di varia natura, anche aggressivi e chimici, le cabine per la pressurizzazione sono impianti di fondamentale importanza. Grazie alla presenza di elettroventilatori, queste strutture riescono ad immettere aria all'interno dell'impianto e poi ad aspirarla verso l'elemento filtrante, così da rilasciare aria depurata all'esterno. I vapori prodotti dai processi di verniciatura vengono catturati in due fasi, abbattimento e depurazione, da apposite batterie filtranti molto potenti, realizzate con cartucce di cellulosa e resina e a carboni attivi. I professionisti di Coiver progettano le cabine di pressurizzazione su misura e a norma di sicurezza per le emissioni tossiche, impiegando pannelli modulari con lamiera zincata e materiale isolante per la struttura. Per conoscere nel dettaglio la creazione di impianti ad opera della ditta di Lecco, Coiver, contatta il numero 0341 251352.

Share by: